Viene pubblicata la circolare relativa alla moratoria sanzioni in relazione ai corrispettivi telematici.

Il “Decreto crescita”, il cui testo è stato approvato in via definitiva il 27 giugno, conferma l’introduzione dell’obbligo di memorizzazione elettronica nonché di trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri con decorrenza 1° luglio 2019, per i soggetti che effettuano cessioni di beni in locali aperti al pubblico con un volume d’affari superiore ad Euro 400.000.

Maggiori dettagli nella circolare consultabile cliccando sul sottostante link:
Circolare Novità Corrispettivi Telematici