È avvenuta ieri, 7 ottobre 2015, la tanto attesa pubblicazione in Gazzetta Ufficiale degli ultimi cinque decreti attuativi della delega fiscale. I decreti entreranno in vigore dal 15° giorno successivo alla pubblicazione, ossia il 22 ottobre 2015.

Termina così l’iter dei provvedimenti relativi a varie importanti argomentazioni che spaziano dalla disciplina degli interpelli e del contenzioso tributario (decreto legislativo n. 156/2015), alla revisione della disciplina dell’organizzazione delle agenzie fiscali (decreto legislativo n. 157/2015), alla revisione del sistema sanzionatorio (decreto legislativo n. 158/2015), alla semplificazione e alla razionalizzazione delle norme in materia di riscossione (decreto legislativo n. 159/2015) e al monitoraggio dell’evasione fiscale e riordino delle disposizioni in materia di erosione fiscale (decreto legislativo n. 160/2015).

Con la pubblicazione di questo ultimo pacchetto di cinque decreti legislativi il numero totale di provvedimenti approvati in attuazione della Legge delega n. 23/2014 raggiunge quota 11 (conteggio che include anche il primo testo sulle commissioni censuarie per la riforma del Catasto, per ora accantonata).

Seguirà a breve una circolare di studio dettagliata che andrà ad esaminare nello specifico le principali novità introdotte da questi decreti attuativi.